Peregrinatio Mariae

Il mese di maggio è tradizionalmente dedicato alla preghiera mariana. Come già fatto lo scorso anno, vogliamo viverlo in modo particolarmente  intenso. Per questo tutte le famiglie (e i cortili o i condomini) della nostra parrocchia sono invitate ad accogliere per un giorno, nella propria casa, la statua della Madonna.

Ma a quale scopo accogliere la statua della Madonna nella propria casa? Per pregare, davanti alla statua, il Santo Rosario insieme agli amici e ai vicini di casa. Cosa si deve fare per accogliere la statua della Madonna nella propria casa? Innanzitutto è necessario prenotarsi in ufficio parrocchiale, indicando l’orario in cui si reciterà il Rosario. Sarà, inoltre, necessario predisporre in casa un luogo decoroso in cui posizionare la  statua della Madonna, avendo cura che non rischi di cadere e di rompersi.  È sufficiente un tavolino o uno sgabello, con un fiore e un lume acceso davanti. I sacerdoti daranno alle famiglie che accoglieranno la statua della Madonna tutte le  indicazioni e i sussidi necessari per una devota recita del Rosario.

Nel mese di maggio seguiamo la tradizione di recitare il S. Rosario in maniera comunitaria: in chiesa si reciterà prima della celebrazione delle S. Messe nei seguenti giorni:  Lunedì e Giovedì alle ore 17,45 Il Sabato e la Domenica alle ore 17,30.